Il convegno è promosso dalla PROCIV-ARCI di Montignoso , in collaborazione con CESVOT Centro Servizi Volontariato Toscano, con il parternariato della Provincia di Massa Carrara, del Comune di Montignoso , della Parrocchia di Santa Maria della Rosa di Montignoso e delle maggiori associazioni del territorio che si occupano di Antincendio Boschivo e di volontariato di protezione civile si  è tenuto a Massa il 28 Aprile 2012.

 

All’interno di un territorio come quello della Provincia di Massa-Carrara molti sono i fattori che condizionano il fenomeno degli incendi boschivi accrescendo le difficoltà del personale che si trova a gestirne l’estinzione. Morfologia, climatologia e meteorologia, composizione vegetazionale, antropizzazione del territorio sono gli aspetti che più frequentemente vengono considerati ed affrontati da chi, ai vari livelli e per le proprie competenze, si trova a dover definire norme di legge o semplici strategie di attacco. In questo territorio inoltre è necessario aggiungere un altro fattore a quelli sopra ricordati, i confini amministrativi.

Da quelli comunali e provinciali ci troviamo, sempre più frequentemente, ad intervenire in prossimità di confini regionali definiti dall’uomo.

Il fuoco, in quanto componente naturale, non rispetta, non riconosce le scelte fatte dall’essere umano. A partire da queste considerazioni, nasce l’ idea del convegno per affrontare il problema degli incendi di confine spiegando, allacittadinanza e ai Volontari che prestano la loro opera nel Servizio antincendi boschivi, il lavoro che la RegioneToscanaeRegioneLiguriastanno affrontando per superare queste difficoltà, per creare procedure chiare e condivise che possano consentire il superamento delle barriere e delle difficoltà esistenti, per arrivare ad un coordinamento efficace ed efficiente per la salvaguardia dell’ambiente.

Questo convegno vuole quindi promuovere l’attività e le competenze di queste associazioni nella speranza di richiamare nuovi volontari nelle attività dell’Antincendio Boschivo.

La Brochure puo essere visualizzata qui > ConvegnoAIB PROCIV


Programma

ore 9,00 registrazione partecipanti

ore 9,15 Apertura del convegno Nerino Benedetti presidente PROCIV-ARCI Montignoso

ore 9,30 Saluto delle autorità Domenico Ceccotti Assessore provinciale alla Pianificazione Rurale e Forestale

ore 9,45 La prevenzione del rischio e i servizi di prevenzione in Toscana Ing. Giacomo Pacini Funzionario Servizio AIB Regione Toscana

L’ organizzazione del sistema regionale AIB della Regione Liguria. Prevenzione e lotta attiva.Agr. Massimo Galardi Funzionario Servizio AIB Regione Liguria

La Provincia di Massa Carrara tra Liguria ed Emilia Romagna Dott. For. Paolo Battelli Referente AIB provinciale

Organizzazione e compiti del CFS in Provincia di Massa Carrara Ing. Carlo Chiavacci Comandante Provinciale CFS di Massa Carrara

Organizzazione e compiti del CFS in Provincia di La Spezia Ing. Pierluca Domenichini VQFA CFS di La Spezia

Il volontariato AIB in Provincia di Massa Carrara Mauro De Marchi Referente provinciale del volontariato AIB

Il volontariato AIB in Provincia di La Spezia Dott. Valter Maranca già Dirigente C.I.O.-C.I.D.A.F. Sarzana, coordinatore volontariato AIB provincia La Spezia.

ore 12,30 chiusura convegno

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: