Frammento di dimensioni superiori a 64 mm emesso allo stato solido, e derivante dal condotto dell’edificio vulcanico (di natura non magmatica).