Deformazioni permanenti di diversa entità dei terreni di fondazione sottoposti allo scuotimento sismico. Si manifestano nelle zone di contatto tralitologie con diverso comportamento meccanico, e possono determinare danni agli edifici costruiti su tali terreni.