Attività che comprende la fase di previsione dell’evento, cioè la conoscenza tecnico-scientifica dei rischi di un territorio, e la fase della prevenzione, cioè la mitigazione dei rischi stessi. Il risultato sono i programmi di previsione e prevenzione che costituiscono il presupposto per la pianificazione d’emergenza, gestita dalle amministrazioni competenti per territorio.