Depressione che si è formata circa 5.000 anni fa per il collasso di un fianco dell’edificio vulcanico, in cui si riversano in gran parte i prodotti delle eruzioni. La Sciara del fuoco prosegue al di sotto del livello del mare, oltre i 600 metri di profondità.