Le sezioni ricostruiscono la successione in profondità e la geometria – spessori, giacitura – delle unità litologiche riconosciute nell’area di studio, compreso l’andamento delle strutture tettoniche attive e non attive – faglie, pieghe, sovrascorrimenti.