Periodo misurabile al massimo in mesi, in cui deve svilupparsi e determinarsi l’efficacia dell’azione urgente e generalmente non permanente di protezione civile. Tale periodo comprende la previsione del manifestarsi di un evento, il contrasto ed il contenimento dei conseguenti effetti soprattutto sulla popolazione ed i suoi beni, la gestione, quando del caso, dello stato di emergenza e l’avvio del ripristino delle condizioni di vita preesistenti all’evento stesso.